Venezia in due giorni

Ecco a voi il nostro nuovo video di Venezia! Noi siamo pronti a viaggiare e farne della nostra vita un viaggio, continuo, alla ricerca alla scoperta. Arrivati nella magica Venezia siamo rimasti ammaliati dalla bellezza della città. E’ bastato uno sguardo a un gabbiano per renderci conto che eravamo pronti ad immergerci nelle vicoli stretti ed ad oltrepassare antichi ponti alla ricerca di qualche dettaglio da poter far nostro. Capitanati dal nostro caro amico Paolo, veneziano doc, abbiamo realizzato questo video in due giorni senza passare per turisti ma, grazie alla nostra guida, era come se fossimo stati adottati da questa città. Abbiamo sfruttato questo soggiorno come laboratorio per la nostra creatività. La città si prestava e noi eravamo carichi di good vibrations. Il video unisce molte tecniche come il timelapse, l’hyperlapse e il multiscatto, montati con ritmo insieme a una miriade di colori, visi, angoli, scorci di cielo e nuove prospettive. Questa esperienza ci ha consentito di approfondire meglio queste tecniche che unite insieme sono un modo per raccontare un luogo, in questo casa Venezia; questo per dire che ogni città ha una sua particolarità e noi vogliamo tirarla fuori per valorizzarla al meglio.

A breve nuovi video che vi emozioneranno e vi faranno sognare ad occhi aperti.

Noi siamo pronti a viaggiare e farne della nostra vita un viaggio, continuo, alla ricerca alla scoperta.

Per chi fosse come noi “malato” si legga questo articolo: sindrome di wanderlust la malattia di chi è nato per viaggiare : Si chiama Wanderlust, dal tedesco wander (vagabondare) e lust (ossessione, desiderio), in italiano dromomania. Recenti studi scientifici sulle mutazioni genetiche ipotizzano che il desiderio di viaggiare, fare esperienze nuove, trovarsi a proprio agio nell’avventura e non nella routine, risiedano in un gene del nostro DNA: il DRD4-7R. Il gene Wanderlust. Il gene viaggiatore.

Preparate le valigie si parte!

 

Director: Marco Iozzo
Video operator: Paolo Salmaso e Sara Bertorello
Editor: Sara Bertorello e Marco Iozzo                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                       Music: Rio – Orangutan

Canale Vimeo: o-zeta

Facebook:O-Zeta videomakers